Come Vendere in Rete


l negozio della tua famiglia sta ricevendo sempre meno clienti con il passare del tempo. Vuoi dare una mano concreta ad i tuoi familiari, ma no hai la minima idea di come fare. Che ne pensi di imparare come vendere on line? In questo modo, riuscirai a vendere una miriade di oggetti direttamente su internet, senza dover attendere invano la visita di nuovi clienti nel negozio. Allora, sei pronto a scoprire come si fa?

Internet ti offre il modo di vendere ogni tipo di oggetto on line: da un vecchio cellulare ad uno smartphone di ultima generazione, da una bici ad una macchina, da una casa ad una roulette. L’importante è conoscere i siti giusti che ti consentono di far questo! Il primo portale che mi viene in mente è senza dubbio eBay. Sei già iscritto? Lo hai mai provato? Se la risposta è no, leggi la guida che sto per mostrarti!

eBay è il sito di aste più celebre al mondo e funziona in due tipi differenti: la prima modalità prende il nome di eBay classico e ti permette di vendere un oggetto su internet a qualsiasi utente, anche a quelli che si trovano dall’altra parte del mondo; la seconda modalità si chiama eBay Annunci e filtra gli annunci che inserisci nel portale con le persone che vivono nella tua stessa regione.

Con eBay Annunci puoi contrattare direttamente con il compratore di persona, così da chiudere l’affare il prima possibile. La prima cosa da fare è aprire la pagina iniziale di eBay e creare un nuovo account. Fai clic su Registrati che trovi situato in alto e compila il modulo che ti viene proposto inserendo i tuoi dati personali, vale a dire il nome, il cognome, il codice fiscale, la data di nascita, il sesso, l’indirizzo email etc.

Una volta che hai completato con successo la registrazione su eBay, puoi iniziare a metter in vendita i tuoi oggetti. Ricordati di inserire dei titoli e delle descrizioni che attirino tanta gente, così da invogliare gli utenti a comprare tutto ciò che vendi. La parte più importante per far sì che la gente si fidi di te è il feedback.

Preferisci rimanere in proprio vendendo i tuoi oggetti direttamente da un sito web o una pagina di Facebook? No problem, la soluzione ideale ai tuoi problemi è rappresentata dal servizio chiamato Blomming. Grazie ad esso puoi aprire uno shop on line in men che non si dica. Gli utenti verranno rimandati nel tuo sito, blog o pagina di Facebook per concludere l’affare in pochi minuti.

Collegati a Blomming.com e fai clic sul pulsante Apri uno shop che trovi situato al centro della pagina. Scorri la schermata e clicca su Apri il tuo shop. Adesso compila i campi richiesti scegliendo il tuo nickname, digitando l’indirizzo email ed impostando la password per il tuo account. Metti il segno di spunta vicino alla voce Accetto i Termini e  Condizioni e premi su Apri il tuo shop collocato in basso.

Prima di iniziare a vendere, è comunque necessario sapere che se si vuole effettuare questa attività in maniera professionale è necessaria l’apertura della Partita IVA. Per vendite occasionali, a seconda dei casi, può essere necessaria la ricevuta, relativamente a cui è possibile vedere questo sito sulla prestazione occasionale per maggiori informazioni.

Comment!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *